[Leggiing] ➬ Rin Tin Tin Tabasco (Vol. 1) - Si muore soli a Meow York City ➳ Manuel Crispo – Vehikool.co.uk

Rin Tin Tin Tabasco (Vol. 1) - Si muore soli a Meow York City Meow York City, I Ratti Tramano, I Cani Vivono Reclusi In Un Quartiere Ghetto, I Felini Sonnecchiano Il Detective Privato Rin Tin Tin Tabasco Un Gatto Color Carbone Che Si Guadagna Da Vivere Ficcando Il Naso Nei Loschi Affari Di Una Citt Lasciva E Sonnolenta, Tra Una Sbronza Al Bancone DellHells Kitten E Uno Spuntino A Base Di Pesce Una Gattina Calico Verr A Scuoterlo Dal Suo Cinico Torpore, Trascinandolo In Una Vicenda Di Sangue E Cemento Tabasco Si Lascer Coinvolgere, Nonostante Sappia Bene Che Le Calico Portano Solo GuaiPrimo Volume Di Un Ciclo Di Cinque Uscite, Si Muore Soli A Meow York City Rievoca, Per Atmosfere E Contenuti, Il Cruento Sin City, Dove I Criminali Sono Per Tutti A Quattro Zampe, Ed Il Perfetto Biglietto Da Visita Per Rin Tin Tin Tabasco, Un Micio Detective Fascinoso E Rude Come Marlowe Come dice il titolo ho trovato quest opera un simpatico racconto noir a tema furry il furry il sottogenere che ha per protagonisti animali antropomorfi come il Robin Hood della Disney.Il racconto veloce e scorrevole, volutamente scritto seguendo tutti gli stereotopi del genere non c approfondimento psicologico dei personaggi non un difetto in questo caso e l intreccio narrativo volutamente semplice.In definitiva un racconto carino che far sicuramente piacere a chi ama i vecchi film noir o agli amanti dei gatti. Consigliato a tutti gli amanti dell hard boiled in generale e di Chandler in particolare Sono bastate le prime venti righe a conquistarmi l ambientazione anni 20, i felini disincantati che bazzicano questi bassifondi corrotti umani, troppo umani , ma soprattutto il fiorire ad ogni passo di citazioni, rimandi e giochi di parole Una lettura attenta vi far scovare una perla dietro l altra, per non parlare delle note a pi di pagina, vere e proprie storie nella storia Lasciatevi sorprendere, non ve ne pentirete. Lettura veloce e piacevole Un buon racconto di intrattenimento, con qualche bella idea, soprattutto all inizio Se ne potrebbe trarre un fumetto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *